Oggi:

2019-07-22 17:16

Eurostat, aumentano i prezzi di elettricità e gas

QUEL CHE C’È DA SAPERE

Nel secondo semestre del 2018, rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, il prezzo medio dell’elettricità per le famiglie è aumentato del 3,5% e quello del gas del 5,7%. Le imposte e i prelievi hanno costituito in media oltre un terzo (37%) del prezzo dell'elettricità a carico delle famiglie e circa un quarto (27%) del prezzo del gas. In Italia il prezzo dell’elettricità è aumentato del 3,9% e quello del gas dell’8,8%. Lo rende noto Eurostat.

I maggiori aumenti nel prezzo dell'elettricità per le famiglie sono state registrati a Cipro (+ 19,6%), seguito dalla Spagna (+ 13,8%), Paesi Bassi (+ 9,7%), Regno Unito (+ 8,6%), Irlanda (+ 7,8%) ed Estonia (+ 7,5%).

Diminuzioni del prezzo dell’elettricità sono stati registrati in soli quattro paesi: Lettonia (-4,5%) seguita da Polonia (-2,5%), Germania (-1,6%) e Lituania (-0,9%).

Considerando il prezzo espresso in euro, il prezzo medio dell’elettricità nell’Ue è stato di 21,1 euro per 100 kWh.

I prezzi più bassi si registrano in Bulgaria (10,1 euro per 100 kWh), Lituania (11,0 euro) e Ungheria (11,2), mentre i più alti sono in Danimarca (31,2), Germania (30,0) e Belgio (29,4).

In Italia il prezzo medio dell’elettricità per le famiglie è di 21,6 euro, di cui il 34% è costituito da tasse e prelievi.

Per quanto riguarda il prezzo del gas per le famiglie, i maggiori aumenti sono stati registrati in Irlanda (+17,3%), seguita da Bulgaria (+16,5%), Svezia (+16,4%) e Romania (+16,3%). Diminuzioni del prezzo sono state registrate in Croazia (-2,5%), Portogallo (-1,9%), Ungheria (-0,4%) e Germania (-0,2%).

Considerando il prezzo espresso in euro, il prezzo medio del gas nell’Ue è stato di 6,7 euro per 100 kWh.

Prezzi inferiori a 5 euro per 100 kWh si registrano in Ungheria e Romania (entrambi 3,5 euro), Croazia (3,6), Lituania (4,1 euro), Estonia e Lussemburgo (entrambi 4,3), Bulgaria (4,4), Polonia e Lettonia (entrambi 4,5), e Slovacchia (€ 4,6).

I prezzi più alti del gas si registrano in Svezia (12,2 euro), seguita da Italia (9,5), Danimarca (9,1), Spagna (8,8) e Paesi Bassi (€ 8,6). Il prezzo medio del gas nell'UE era di € 6,7 per 100 kWh.

Quindi, il prezzo del gas per le famiglie in Italia è il secondo più alto, dopo quello della Svezia, con tasse e prelievi che costituiscono il 35% del prezzo.