Oggi:

2020-08-04 04:22

Consiglio Ue: no nucleare e gas con i soldi del Just Transition Fund

QUEL CHE C'È DA SAPERE

In attesa che giungano a buon fine i negoziati tra gli Stati sul bilancio pluriennale Ue 2021-2027 e sul Recovery Plan, il Consiglio dell’ Ue ha espresso un primo parere sul Just Transition Fund, il Fondo per la transizione giusta, per il quale l’ultima proposta della Commissione europea prevede 40 miliardi.

Il documento approvato dal Consiglio dell’Ue afferma che, indipendentemente dalle cifre, il Just Transition Fund non supporta lo smantellamento e la costruzione di centrali nucleari, né gli investimenti relativi alla produzione, alla trasformazione, alla distribuzione, allo stoccaggio o alla combustione di combustibili fossili.

I soldi del fondo non potranno essere utilizzati neppure per la produzione, trasformazione e commercializzazione di tabacco e prodotti del tabacco.

Intanto, la Commissione europea ha lanciato la Just Transition Platform (JTP) per aiutare gli Stati membri ad elaborare i loro piani territoriali di decarbonizzazione e ad accedere ai finanziamenti che saranno resi disponibili con il nuovo bilancio pluriennale 2021-2027. Attraverso la Piattaforma è possibile condividere online, in un unico luogo, tutte le conoscenze e le informazioni, comprese le opportunità di finanziamento e gli aggiornamenti normativi, di cui hanno bisogno le autorità e i beneficiari.