Oggi:

2021-04-13 03:39

Pulizia e sanificazione per la PA: nuovi criteri ambientali minimi

QUEL CHE C'È DA SAPERE

Il ministro dell'Ambiente uscente Costa ha firmato i nuovi Criteri ambientali minimi (CAM) per i servizi di pulizia e sanificazione per la Pubblica Amministrazione (revisione DM 24 maggio 2012), stabiliti con un decreto che, dalla sua entrata in vigore, obbligherà tutte le PA ad affidarsi ad aziende di pulizie che rispettino determinati criteri e tecniche rispettose dell’ambiente, e a prevederli nei relativi bandi pubblici per le gare d’appalto.

I nuovi CAM, chiarisce il Ministero in un comunicato stampa, si prefiggono come principali obiettivi ambientali quelli della riduzione delle sostanze pericolose e dell’efficienza nell’uso delle risorse, inclusa  l’energia, con un’attenzione verso la formazione green dei lavoratori.