Oggi:

2021-10-21 03:11

Il DL di rafforzamento del Mite per l’attuazione del PNRR

QUEL CHE C'È DA SAPERE

Pubblicato in Gazzetta ufficiale del 23 giugno 2021 il Decreto-legge 23 giugno 2021, n. 92, recante “Misure urgenti per il rafforzamento del Ministero della Transizione ecologica e in materia di Sport”.

Il provvedimento autorizza il Ministero della Transizione ecologica ad assumere a tempo determinato 218 unità di personale specialistico non dirigenziale, al fine di consentire l'attuazione delle politiche di transizione ecologica anche nell'ambito del Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR), di supportare le funzioni della Commissione tecnica PNRR-PNIEC, nonché di conseguire gli obiettivi di decarbonizzazione e di politica ambientale assunti in ambito UE.

Viene inoltre definita la Struttura di missione per l’attuazione del PNRR presso il Ministero della Transizione ecologica, articolata in una struttura di coordinamento e in due uffici di livello dirigenziale generale e si prevede che il Ministero della Transizione Ecologica possa avvalersi della Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile (ENEA) e dell’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale (ISPRA) per l’espletamento delle attività tecniche e scientifiche correlate all’attuazione del PNRR fino ad un contingente massimo di trenta unità di personale non dirigenziale.

Infine, per consentire una più efficace partecipazione italiana agli eventi e ai negoziati internazionali sui temi ambientali, in particolare sul cambiamento climatico, il Ministro degli affari esteri e della cooperazione internazionale e il Ministro della transizione ecologica nominano l'inviato speciale per il cambiamento climatico.