Oggi:

2021-06-14 07:37

PNRR: trasmesso a Bruxelles il testo italiano

QUEL CHE C'È DA SAPERE

Il 30 aprile scorso, il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) dell'Italia è stato ufficialmente trasmesso alla Commissione europea dopo essere stato approvato dal Consiglio dei ministri il 29 aprile.

Il PNRR prevede uno stanziamento di 191,5 miliardi di euro a cui si aggiungono 30 miliardi di un fondo complementare, per una totale di 221,5 miliardi di cui il l’Italia potrà disporre fino al 2026 per risollevare l’economia interna dalla crisi provocata dalla pandemia da coronavirus. Nel complesso, il 27% delle risorse è dedicato alla digitalizzazione, il 40% agli investimenti per il contrasto al cambiamento climatico e più del 10% alla coesione sociale.

Con un comunicato del 1 maggio la Commissione europea ha informato della ricezione del PNRR inviato dall’Italia.