Oggi:

2021-06-14 06:57

Il MATTM stanzia 262 milioni di euro per la mitigazione del rischio idrogeologico.

QUEL CHE C'È DA SAPERE

Il ministero dell’Ambiente annuncia lo stanziamento di 262 milioni di euro per 119 progetti in tutta Italia nell’ambito del Piano nazionale di interventi per la mitigazione del rischio idrogeologico.

Si tratta per lo più di azioni di ripristino, salvaguardia, messa in sicurezza e mitigazione del rischio idrogeologico, “immediatamente esecutivi e cantierabili”.

Il Ministero ha messo a disposizione dei Comuni e delle Regioni, già dal DL Agosto, la società in house Sogesid per la progettazione degli interventi. Al fine di ridurre i tempi intervento del 40%, il decreto ha anche dato poteri straordinari ai presidenti di Regione che sono commissari straordinari del dissesto idrogeologico. Inoltre, il Ministero anticiperà ai comuni il 30% della spesa per la messa in opera degli interventi.

Secondo l’ultimo rapporto ISPRA (Dissesto idrogeologico in Italia: pericolosità e indicatori di rischio – Edizione 2018) sono oltre al 91% i comuni italiani a rischio idrogeologico.

I dettagli degli interventi e gli importi per regione qui.