Oggi:

2024-04-25 13:04

In GU la Legge delegazione Ue 2022-2023

QUEL CHE C'È DA SAPERE

È stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 46 del 24 febbraio la Legge 21 febbraio 2024, n. 15 “Delega al Governo per il recepimento delle direttive europee e l'attuazione di altri atti dell'Unione europea - Legge di delegazione europea 2022-2023”, approvata definitivamente dal Senato lo scorso 14 febbraio.

Tra le disposizioni la Legge reca una serie di norme di interesse ambientale ed energetico: sono stabiliti, rispettivamente all’articolo 12 e all’articolo 13, i principi e i criteri direttivi per l'esercizio della delega per il recepimento delle Direttive 2023/958 (che modifica la Direttiva 2003/87 per quanto riguarda il contributo del trasporto aereo all'obiettivo di riduzione delle emissioni) e 2023/959 (che modifica la Direttiva 2003/87 per quanto riguarda il sistema ETS e la Decisione 2015/1814, relativa all'istituzione e al funzionamento di una riserva stabilizzatrice del mercato) e della Direttiva 2022/2464 (che modifica il Regolamento UE 537/2014, la Direttiva 2004/109, la Direttiva 2006/43 e la Direttiva 2013/34 per quanto riguarda la rendicontazione societaria di sostenibilità, e per l'adeguamento della normativa nazionale).

Il provvedimento entrerà in vigore il 10 marzo 2024.